Logo Tierre Group
Marchio DNV GL Certificazione ISO 9001
background righe

tierre


Condizioni Generali di Vendita (rev. Febbraio 2018)

1 Definizioni. Disposizioni generali.

1.1 Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita, valgono le seguenti definizioni:

  • Fornitore o Tierre Group: Tierre Group S.p.A., con sede in Cormano (MI), Via Dell’Industria 18;
  • Cliente o Acquirente: la parte che ordina e acquista Prodotti dal Fornitore;
  • Parte: il Fornitore o il Cliente;
  • Prodotti: tutti i prodotti venduti, tempo per tempo, da Tierre Group;
  • Condizioni Generali: le presenti Condizioni Generali di Vendita.

Le presenti Condizioni Generali si applicano a tutte le forniture di Prodotti effettuate dal Fornitore. Eventuali condizioni contrattuali del Cliente, diverse o integrative rispetto alle presenti Condizioni Generali, non sono vincolanti se non espressamente accettate per iscritto dal Fornitore e, quand’anche applicabili, su di esse preverranno comunque le presenti Condizioni Generali in caso di conflitto.

2 Ordini e conclusione del Contratto

2.1 Tutti gli ordini, sia telefonici che scritti, del Cliente varranno quali offerte vincolanti per la conclusione di un contratto. Tali ordini saranno ritenuti accettati dal Fornitore solo a seguito di approvazione scritta, mediante invio delle relative conferme d’ordine. In ogni caso, il contratto si intenderà concluso soltanto con l’invio della conferma d’ordine da parte del Fornitore, ovvero con l’avvio dell’esecuzione dell’ordine da parte di quest’ultimo, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1327 Codice Civile. Resta inteso che Tierre Group rimarrà libera di accettare o meno, integralmente o parzialmente, gli ordini dell’Acquirente. Qualora la conferma d’ordine sia difforme rispetto all’ordine, ad esempio per quantità, tale conferma varrà quale offerta di Tierre Group che il Cliente dovrà accettare o non accettare con comunicazione scritta entro 3 giorni dal relativo ricevimento. In caso di mancato invio di tale comunicazione, l’offerta di Tierre Group si intenderà accettata a tutti gli effetti dal Cliente.

2.2 Eventuali variazioni, modifiche o altri accordi, raggiunti verbalmente o telefonicamente, saranno da considerarsi vincolanti solamente se confermati per iscritto dal Fornitore. Ciò vale anche per la rinuncia al presente requisito della forma scritta.

2.3 Gli ordini, una volta approvati da Tierre Group, non potranno essere annullati o variati dal Cliente se non con il consenso scritto di Tierre Group. In tal caso, i termini dell’eventuale nuovo ordine dovranno essere nuovamente concordati tra le Parti.

2.4 Sono autorizzate le consegne parziali.

2.5 Tierre Group valuterà solo ordini di importo non inferiore ai 100,00 Euro esclusa IVA (se applicabile).

3 Fornitura dei Prodotti

3.1 Se non diversamente specificato dal Fornitore nella conferma d’ordine scritta, tutte le descrizioni, le illustrazioni ed i disegni dei cataloghi riguardanti i Prodotti di Tierre Group, nonché tutte le altre caratteristiche dei Prodotti specificate dal Fornitore, hanno carattere puramente indicativo e non hanno natura vincolante.

3.2 I dati tecnici e le caratteristiche dei Prodotti indicati in opuscoli o cataloghi forniscono solamente una descrizione dei Prodotti e non valgono in alcun caso quale garanzia legale o convenzionale, né espressa né implicita, delle caratteristiche del Prodotto. Conseguentemente, l’Acquirente non è liberato dall’onere di verificare che i Prodotti di Tierre Group, dallo stesso acquistati, siano idonei all’uso che l’Acquirente si prefigge.

3.3 Tierre Group non assume alcuna responsabilità in merito alla rispondenza dei Prodotti consegnati alle esigenze del Cliente, garantendo esclusivamente

3.4 Tierre Group, costantemente impegnata in attività di ricerca e sviluppo dei Prodotti, si riserva di modificare i propri Prodotti in qualsiasi momento, anche al fine di mantenere standard di alta qualità. Il Fornitore potrà altresì apportare modifiche, correzioni o integrazioni ai cataloghi illustrativi in qualsiasi momento e senza alcun preavviso.

3.5 L’Acquirente si impegna espressamente a non far uso, se non per ragioni attinenti l’impiego dei Prodotti forniti, di notizie o informazioni tecnico/commerciali, di disegni o progetti relativi alla fornitura, che restano in ogni caso di esclusiva proprietà di Tierre Group. I Prodotti forniti, le notizie e/o le informazioni tecnico/commerciali, i disegni ed i progetti relativi alla fornitura non possono essere consegnati o ceduti a terzi, né potranno essere riprodotti dal Cliente, anche solo parzialmente, senza autorizzazione scritta di Tierre Group.

3.6 La quantità minima che potrà formare oggetto di un ordine varia a seconda della tipologia del Prodotto ed è costituita dalla confezione minima standard oppure dalla confezione in busta da 10 pezzi.

4 Consegna, Trasporto e Spedizione

4.1 Le spese di trasporto sono a carico dell’Acquirente o saranno anticipate da Tierre Group con addebito in fattura.

4.2 Se non diversamente pattuito per iscritto, la fornitura della merce si intende Franco Fabbrica EXW (Incoterms 2010 ICC). Conseguentemente, la merce si considera consegnata all’Acquirente ‐ con contestuale liberazione del Fornitore ‐ nel momento in cui i Prodotti oggetto dell’ordine siano stati consegnati al vettore per la spedizione o quando sia stato inviato al Cliente l’avviso di merce pronta.

4.3 La merce viaggia sempre ad esclusivo rischio e pericolo dell’Acquirente, che ha l’obbligo di ritiro tramite vettore o direttamente presso Tierre Group. Il rischio è trasferito al Cliente al momento della consegna della merce, così come definita all’art. 4.2 che precede, anche nel caso in cui le Parti abbiano convenuto una consegna parziale o ulteriori servizi od obblighi da parte del Fornitore, quali il trasporto o il pagamento dei costi di spedizione. In caso di perdita o danneggiamento della merce durante il trasporto o nel caso di ritardi di consegna imputabili allo spedizioniere e/o al vettore, l'Acquirente potrà rivalersi esclusivamente nei confronti dello spedizioniere e/o del vettore incaricato, essendo esclusa qualsivoglia responsabilità del Fornitore. Quanto qui previsto si applica anche nell’ipotesi in cui la consegna della merce sia organizzata ed eseguita a cura del Fornitore.

4.4 Se la consegna della merce è ritardata a causa di circostanze per le quali risponde il Cliente, il rischio è trasferito a quest’ultimo il giorno in cui i Prodotti in questione sono pronti per la spedizione.

4.5 In caso di mancato ritiro della merce da parte dell’Acquirente, tutti i danni ed eventuali perdite a ciò conseguenti saranno a carico dell’Acquirente stesso. Qualora il Cliente non ritiri o accetti la merce ordinata entro 15 giorni dalla data di avviso di merce pronta, Tierre Group avrà il diritto:

  1. fatturare i costi di magazzinaggio da essa sostenuti a causa del ritardo nel ritiro / accettazione;
  2. stabilire un’adeguata scadenza entro cui il Cliente è tenuto ad accettare la merce. Decorso inutilmente tale ulteriore termine, la merce si riterrà abbandonata e il Fornitore sarà autorizzato a disporne liberamente, fermo restando l’obbligo dell’Acquirente di corrisponderne integralmente il prezzo.

4.6 Ferma restando la volontà di Tierre Group di rispettare le date di consegna indicate nella conferma d’ordine, i termini di consegna devono ritenersi sempre indicativi, con la conseguenza che gli eventuali ritardi nella consegna non conferiranno all’Acquirente il diritto di chiedere la risoluzione del contratto, né di rifiutare la merce, né di chiedere il risarcimento dei danni, salva preventiva diffida ad adempiere ai sensi e per gli effetti dell'art. 1454 Codice Civile.

4.7 Nel caso in cui si verifichino a carico di Tierre Group (o di suoi fornitori o subappaltatori essenziali e non facilmente sostituibili) fatti e/o eventi imprevedibili o, comunque, indipendenti dalla volontà del Fornitore (cd. cause di Forza Maggiore) che impediscano l’adempimento da parte di quest’ultimo delle proprie obbligazioni entro i termini pattuiti e/o il rispetto dei termini di consegna, tali termini si intenderanno in ogni caso prorogati per la durata di tali eventi. Costituiscono, a titolo esemplificativo, cause di Forza Maggiore i seguenti fatti e/o eventi: sciopero o serrata, epidemia, guerre, interventi e interdizioni delle Pubbliche Autorità, incendio, catastrofe naturale, incidenti alle attrezzature, mancanza o penuria di materie prime o di manodopera, interruzione, riduzione o ritardo nei trasporti e/o durante lo sdoganamento, perdita di un subfornitore o subappaltatore essenziale e non facilmente rimpiazzabile ovvero, in generale, ogni altro avvenimento che sia causa di un’interruzione totale o parziale dell’attività di Tierre Group o dei suoi fornitori. Tierre Group informerà per iscritto l’Acquirente in merito all’inizio e alla fine di tali impedimenti, restando inteso che il Cliente, in ragione della causa di Forza Maggiore, non potrà né recedere dal contratto né risolverlo, né richiedere il risarcimento dei danni o il rimborso dei costi e delle spese sostenuti ‐ quale che sia il relativo fondamento giuridico.

5 Imballaggio, Prezzi e Condizioni di pagamento

5.1 I prezzi dei Prodotti si riferiscono al listino prezzi in vigore al momento della conferma d’ordine. Gli ordini, anche se confermati, si considerano accettati salvo eventuali rincari dei prezzi delle materie prime, imposti dai fornitori di Tierre Group o derivanti da circostanze indipendenti dalla volontà di quest’ultima, che si dovessero verificare tra la conclusione del contratto e la consegna dei Prodotti. In tal caso, Tierre Group avrà diritto di aumentare i prezzi di vendita praticati al Cliente in misura proporzionale all’aumento da essa subito.

5.2 Salvo patto contrario, i prezzi si intendono per Prodotti imballati secondo gli usi del settore in relazione al mezzo di trasporto pattuito e con resa Franco Fabbrica, essendo inteso che qualsiasi altra spesa o onere sarà a carico del Cliente. L’IVA (se applicabile) sarà aggiunta in base all’aliquota tempo per tempo vigente.

5.3 Le condizioni di pagamento sono quelle indicate in conferma d’ordine e riportate in fattura e sono vincolanti. In caso di ritardato pagamento, il Cliente sarà obbligato a corrispondere a Tierre Group gli interessi di mora al tasso di riferimento indicato dal Decreto Legislativo n. 231/2002. Inoltre, in qualsiasi caso di ritardo nel pagamento, il Fornitore avrà diritto, senza necessità di preventiva messa in mora:

  1. di sospendere o annullare ogni ulteriore fornitura in favore del Cliente, fermo restando, in ogni caso, il diritto al risarcimento del danno;
  2. di esigere il pagamento immediato delle somme, a qualsiasi titolo e per qualsiasi causa dovute dall’Acquirente, ed il cui termine non sia ancora scaduto;
  3. di ritenere risolto di diritto, ai sensi dell’art. 1456 Codice Civile, il contratto o i contratti che risultino in tutto o in parte inadempiuto/i da parte dell’Acquirente, fermo restando, in ogni caso, il diritto al risarcimento del danno.

5.4 Per patto espresso tra le Parti, qualunque contestazione fosse sollevata dall’Acquirente o dovesse comunque insorgere tra le Parti non potrà sospendere l'obbligo dell'Acquirente di provvedere al pagamento integrale della merce acquistata entro il termine pattuito.

6 Riserva di proprietà

6.1 La merce rimane di proprietà di Tierre Group sino al pagamento integrale del prezzo di acquisto e di tutti gli importi dovuti in forza del rapporto commerciale con il Cliente.

6.2 Il Cliente non potrà costituire in pegno o in garanzia i Prodotti soggetti a riserva di proprietà; in caso di costituzione di pegno, confisca o interventi analoghi di terzi sui Prodotti del Fornitore, l’Acquirente dovrà informarne immediatamente Tierre Group e cooperare con quest’ultima per la tutela dei suoi diritti sui Prodotti in questione.

6.3 Il Cliente è esclusivamente autorizzato a rivendere i Prodotti soggetti a riserva di proprietà o a utilizzarli nello svolgimento della sua ordinaria attività. Qualora i Prodotti in questione vengano rivenduti, il Cliente cede al Fornitore, ora per allora, tutti i propri crediti nei confronti dell’acquirente e, ai sensi dell'Art. 1264 Codice Civile, s’impegna a notificare prontamente all’acquirente l’eventuale cessione dei debiti di quest’ultimo a favore del Fornitore, fermo restando che, qualora il Cliente omettesse di agire in tal senso, il Fornitore sarà autorizzato a notificare direttamente la cessione dei crediti all’acquirente. Il Fornitore accetta tali cessioni in suo favore. Qualora i Prodotti soggetti alla riserva di proprietà siano venduti unitamente ad altri prodotti e non sia stato convenuto un prezzo distinto per i Prodotti soggetti a tale riserva, il Cliente cederà al Fornitore una parte del proprio credito relativo al prezzo di vendita complessivo, equivalente al prezzo fatturato dal Fornitore per i Prodotti soggetti a riserva di proprietà.

6.4 In nessun caso il fatto che il Fornitore faccia valere la riserva di proprietà sui Prodotti o li costituisca in pegno varrà quale risoluzione o recesso dal contratto.

6.5 In caso di mancato pagamento, il Cliente è tenuto a consegnare i Prodotti soggetti a riserva di proprietà anche se il Fornitore non recede da o risolve il contratto. In tal caso, il Cliente acconsente irrevocabilmente a che il Fornitore ritiri i Prodotti soggetti a riserva di proprietà immediatamente e a consentire a tal fine l’accesso da parte del Fornitore alla sua sede e al magazzino senza frapporre ostacoli. Dopo aver ritirato i Prodotti soggetti a riserva di proprietà, il Fornitore sarà autorizzato a utilizzarli come desidera.

7 Qualità dei Prodotti. Garanzia. Reclami

7.1 Tierre Group garantisce che i Prodotti forniti siano esenti da vizi per un periodo di dodici mesi decorrenti dalla data di consegna degli stessi, come definita all’art. 4.2 che precede. La garanzia per vizi è limitata ai soli difetti dei Prodotti consistenti in difetti di materiale o di costruzione riconducibili al Fornitore. La garanzia non opera nel caso di uso non corretto dei Prodotti, non corretta manutenzione e conservazione degli stessi, nonché modifica, trasformazione o riparazione dei Prodotti medesimi senza il consenso espresso del Fornitore. In ogni caso, l’operatività della garanzia è sospensivamente condizionata al pagamento integrale della merce da parte del Cliente.

7.2 Eventuali vizi o difetti apparenti, ammanchi e qualsiasi altra contestazione dovranno essere comunicati per iscritto dall’Acquirente a Tierre Group entro e non oltre 8 giorni dal ricevimento della merce, a pena di decadenza. Analogamente, le denunce relative a vizi occulti dovranno essere effettuate entro 8 giorni dalla relativa scoperta. Se il Cliente non rispetta tali termini, i Prodotti si intenderanno accettati.

7.3 Tierre Group si riserva il diritto di esaminare la merce oggetto dei reclami sopra indicati, e l’Acquirente dovrà conservare la merce fino a quando non sarà stata ispezionata o fino a quando non riceverà istruzioni in merito da parte del Fornitore. Resta inteso che l’Acquirente decade dalla garanzia se non consente a Tierre Group di effettuare ogni ragionevole controllo sui prodotti denunciati come difettosi.

7.4 Qualora l’Acquirente abbia denunciato tempestivamente i vizi nonché pagato integralmente il prezzo dei Prodotti interessati dal reclamo, secondo quanto previsto agli artt. 7.1 e 7.2 che precedono, e il reclamo sia ritenuto fondato e rilevante da Tierre Group, quest’ultima provvederà in un tempo ragionevole a sostituire gratuitamente i Prodotti o le parti di essi che risultassero difettosi. La merce sostituita diventerà di proprietà del Fornitore e gli dovrà essere restituita.

7.5 Nella misura massima consentita dalla legge applicabile, la garanzia di cui al presente articolo esclude ogni altra possibile responsabilità di Tierre Group comunque originata dai Prodotti forniti, con la conseguenza che, tra le altre, l’Acquirente non potrà avanzare altre richieste di risarcimento del danno, di riduzione del prezzo o di risoluzione del contratto.

7.6 Condizione di operatività della garanzia è rappresentata dalla conservazione, da parte dell’Acquirente, degli imballi originali dei Prodotti.

7.7 Non si accetta materiale reso senza preventiva autorizzazione di Tierre Group e, in ogni caso, il reso dovrà avvenire in porto franco, salvo diverso accordo tra le Parti.

8 Limitazione di Responsabilità del Fornitore

8.1 Nella misura massima consentita dalla legge applicabile e fatti salvi i casi di dolo o colpa grave, Tierre Group non sarà responsabile nei confronti del Cliente per i danni che quest’ultimo possa subire a causa o in conseguenza della fornitura dei Prodotti o di una violazione del contratto.

8.2 Nei massimi limiti ammessi dalla legge applicabile, si escludono, a prescindere dalla relativa base giuridica, tutte le pretese del Cliente per danni o rimborsi di spese o di altri costi che non riguardino strettamente i Prodotti forniti dal Fornitore, quali a titolo esemplificativo e non esaustivo: danni per perdita di produzione, perdita d'uso, perdita di ordini, perdita di profitti, rivendicazioni di terzi o danni indiretti o consequenziali. Si esclude altresì, nella misura massima consentita dalla legge, la responsabilità del Fornitore per fatti od omissioni del proprio personale ausiliario.

8.3 I diritti del Cliente derivanti da o connessi al contratto, o a una violazione dello stesso, sono espressamente ed esaustivamente regolati dalle presenti Condizioni Generali. Ogni altro e ulteriore diritto è espressamente escluso.

9 Disposizioni finali

9.1 L’invalidità di una o più disposizioni delle presenti Condizioni Generali non pregiudica in alcun modo la validità delle rimanenti disposizioni.

9.2 Eventuali tolleranze da parte di Tierre Group di comportamenti dell’Acquirente contrari alla legge o alle presenti Condizioni Generali e/o ai singoli contratti tra le Parti non costituiranno acquiescenza, nè costituiranno indici dello scioglimento del/i contratto/i per mutuo consenso e/o dissenso, con conseguente diritto per Tierre Group di agire, in qualsiasi momento, per la tutela dei propri diritti od interessi lesi.

9.3 L’Acquirente non può cedere a terzi il contratto con il Fornitore né, in ogni caso, diritti o obblighi da esso derivanti, senza la preventiva accettazione scritta di Tierre Group. Resta inteso che quand’anche il Fornitore acconsenta alla cessione, l’Acquirente rimarrà comunque solidalmente responsabile con il cessionario per il puntuale e corretto adempimento delle obbligazioni cedute.

10 Legge applicabile. Foro esclusivamente competente.

10.1 Le presenti Condizioni Generali, così come i contratti tra le Parti dalle stesse regolati, sono disciplinati esclusivamente dalla legge italiana con esclusione delle relative norme di conflitto. È tuttavia esclusa l’applicazione della Convenzione di Vienna sulla vendita internazionale di merci dell’11 aprile 1980 (CISG).

10.2 Tutte le controversie relative o derivanti, direttamente o indirettamente, dalle presenti Condizioni Generali, così come dai rapporti contrattuali tra le Parti aventi ad oggetto la fornitura di Prodotti, saranno devolute alla competenza esclusiva del Foro di Milano. E’ espressamente fatto salvo il diritto di Tierre Group di convenire in giudizio l’Acquirente dinanzi a qualsiasi autorità giudiziaria che, in assenza della presente deroga, sarebbe competente in applicazione dei criteri ordinari di competenza giurisdizionale, previsti dalla Legge applicabile.

Scarica i Termini e Condizioni di vendita in PDF

Gentile Cliente il suo indirizzo mail verrà utilizzato esclusivamente per l'invio della newsletter di Tierre Group. Per l'invio di materiale informativo tecnico commerciale. I dati che lei ha fornito saranno trattati nel rispetto della normativa in materia di privacy. Titolare del trattamento è Tierre Group. I sui dati potranno essere comunicati al fornitore del servizio per l'invio delle newsletter, non sono oggetto di diffusione e utilizzato per altre finalità.